Siamo nel periodo Natalizio, momento pieno di luci, colori, addobbi di ogni tipo, momento magico e felice per tutti, grandi e piccini! Chissà quanti hanno già fatto l’albero ed il presepe a casa, messe le ghirlande e tutti gli oggetti natalizi sulle mensole. Reputo l’addobbare la casa un atto artistico da svolgere con i propri figli, credo sia anche il più amato e vissuto dai nostri cuccioli e perché no, anche qualche gita fuori porta per visitare un villaggio di Babbo Natale può essere piacevole ed istruttivo! Nonché fare lavoretti, biscotti a tema, disegni! Giocare con l’Arte significa anche questo, collaborare insieme ai nostri bambini per creare qualcosa insieme. Io di solito faccio sacchetti di biscotti da regalare ad amici e parenti, (oppure vasetti di marmellata), ovviamente facendo partecipare i miei bimbi che ne rimangono pienamente soddisfatti. Si chiama Arte della pasticceria per un buon motivo: si impasta, si modella, si usano gli stampini, si decora con glassa e zuccherini.
Fuori casa, invece, c’è un piccolo mondo da scoprire, pieno di colore, fascino. Noi facciamo un gioco che mi ricorda l’infanzia: Conta gli Alberi. Mentre si viaggia in macchina (lunghi o brevi tragitti, non importa) bisogna contare gli alberi di Natale che si vedono e chi ne ha notati di più, vince. Mia sorella si ricorderà certamente quando io e lei, sedute sul sedile posteriore della macchina, contavamo gli Alberi insieme a mamma e papà, mentre andavamo a Crema dalla nonna, viaggio non lunghissimo, ma un 45 minuti di conteggio li facevamo ed era divertente.

Non tralascio il presepe, simbolo religioso di questa Festa, io ne faccio uno piccolissimo, dove i bambini possono spostare come desiderano le statuine e metterne di nuove (tipo Trilli, una Little Pony, qualcuno di Star Wars…). Altre attività delle feste sono le recite di Natale e le cene per farsi gli auguri con i colleghi, amici, genitori di classe, compagni di sport….. Insomma è un periodo stupendo, ma anche un pochino frenetico…. e non ho detto niente sui regali…. ma vi svelo un segreto, io sono una di quelle che inizia a prendere i pensieri di Natale con largo anticipo, quindi sono a posto già da tempo! Almeno quelli!!! La cosa importante è che in questi giorni siamo tutti più propensi ad essere felici, sereni, soddisfatti di noi stessi e delle nostre famiglie. Godiamoci tutto, in particolare la gioia dei nostri piccoli, perchè vivere attraverso di loro determinate circostanze, rende la felicità del momento maggiore e più appagante! Quindi BUON NATALE e buone feste!