Non so quanti bambini oggi leggano ancora i fumetti, onestamente i miei figli non li conoscono, preferiscono un libro o guardare un cartone, molti dei quali riprendono personaggi da fumetto, come Topolino, il top della mia infanzia. In realtà leggevo più Zio Paperone, Topolino lo compravo solo per assemblare i giochi in regalo di settimana in settimana, ma crescendo ero diventata una vera appassionata di Manga, in particolare Inuyasha. All’Università feci un corso monografico sull’Arte dei Fumetti, non si discute che chi li disegna sia un artista, pieno di fantasia e con grandi doti grafiche! A differenza di una tradizionale opera artistica, i fumetti narrano una storia, creano dei personaggi buoni o cattivi, hanno un’ambientazione. Alcuni sono semplicemente dei piccoli capolavori, altri ammetto che possano essere banali, ma so per certo che tantissime persone sono dei veri intenditori di questa Arte! Così ho pensato di iniziare a far sfogliare qualcosa ai miei bambini, ovviamente quelli adatti a loro, purtroppo tanti di quelli in casa sono troppo da adulto, in particolare quelli giapponesi, ma è andata meglio di quel che pensavo. Nella mia premessa ho spiegato che Spiderman, Batman, Paperino, ecc… si possono leggere anche su dei libri e non solo guardarli in tv. Chiaro che Giulio adesso vuole un fumetto di Batman, lui ha il suo pigiama, lo vuole vedere! Ho però considerato che sono ancora troppo piccoli per questo genere di cose, meglio aspettare ancora un pochino, almeno ho lanciato l’amo, magari in seguito apprezzeranno!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *